Milton Doyle, dopo aver preso le redini della partita con Varese ha dimostrato grande capacità in regia, mettendo a referto una prestazione eccellente. Il gruppo biancorosso ha un solo obiettivo adesso, quello di arrivare determinato all'ultima sfida di campionato con la Fortitudo per poi, a soli 3 giorni di distanza, giocarsi tutte le sue carte nella prima partita dei Playoff 2020-2021. Milton questo lo sa bene e nelle sue parole si legge proprio questa voglia di dimostrare il proprio valore in campo:

"Sono davvero contentissimo della performance di Varese e ringrazio per tutto il calore che mi è stato dimostrato dai miei compagni. Una partita splendida. Per quanto riguarda la mia performance sono davvero entusiasta del contributo che ho dato alla squadra. Giocare come "point guard" mi riesce naturale, mi sono trovato benissimo nel ruolo, che tra l'altro ho rivestito spesso in carriera. Adesso però il focus è già alla prossima sfida, serve a poco guardare indietro, nel mirino abbiamo l'ultima gara di campionato, per confermare la posizione in classifica e poi di lì a pochi giorni la prima sfida dei playoff; sono curioso di vedere chi ci troveremo davanti.
Le ultime due partite hanno dimostrato di cosa possiamo essere capaci, abbiamo ritrovato velocità di gioco, capacità di attenerci al "game plan", c'è stato un collettivo cambio di mentalità, sono cose che succedono in una squadra. 
Nei playoff sarà vero come non mai il mantra del "concentriamoci su una partita alla volta", perché saranno certamente sfide difficili, ma saremo lì per cercare di prenderci quello che ci spetta dopo il lavoro fatto, provando a migliorare gara dopo gara". 

Gran prestazione per Marco Pieri con il College Fvg!
Gli Under 15 Eccellenza cadono contro l'Azzurra